David Fleming: Direttore dei programmi PFAS

David Fleming

Di recente abbiamo avuto un'ampia discussione con David Fleming, co-fondatore di TRS Group, sulla storia dell'azienda, la sua nuova posizione relativa a PFAS e ciò che verrà dopo per TRS.

Posizione: Fondatore dell'azienda; Direttore dei programmi PFAS

Luogo: Snoqualmie, Washington

Anno di inizio del dipendente-proprietario TRS: 2000

specialità: Vendite e marketing, costruzione di relazioni, imprenditorialità

Istruzione e formazione: Laurea in Scienze della salute ambientale – Tossicologia della fauna selvatica di Western Washington University

Gruppo TRS: Qual è il tuo ruolo nel portare il perfluoroAd® tecnologia al mercato?

David Fleming: In primo luogo per facilitare una relazione con Martin Cornelsen, l'inventore della tecnologia, seguito dal completamento di un accordo di licenza. Mentre lo faccio, dedico molto tempo alla costruzione del mercato per la pulizia dei camion antincendio a schiuma acquosa che forma film e dei sistemi fissi di soppressione degli incendi.

Ho anche continuato ad aiutare l'azienda a costruire il nostro business sul lato termico PFAS nel suolo.

TRS: Qual è la tua visione per il perfluoroAd® tecnologia in Nord America?

David: La nostra strategia è come quella che abbiamo fatto con il nostro core business del riscaldamento. Ci concentriamo sulla creazione di una rete di early adopters che credono nella tecnologia e vogliono convalidarla. Finora sono stati il ​​Dipartimento della Difesa, i governi statali, i comuni, gli aeroporti e le società di consulenza.

Cerchiamo di trovare fondi per la ricerca e lo sviluppo, stabilire una testa di ponte, raggiungere i primi utenti, costruire relazioni e chiedere referral. Troviamo che i nostri clienti di solito sono felici di aiutarci.

La mia visione è di portarci a circa $ 10 milioni di entrate annuali nei prossimi tre o quattro anni.

TRS: In che modo questa strategia si collega a progetti come le recenti operazioni di pulizia dei camion dei pompieri del Connecticut DEEP eseguite da TRS?

David: I governi statali sono certamente interessati ad aiutare i loro comuni a ripulire i loro camion dei pompieri. Vediamo interesse in tutto il paese.  

Nel settore ambientale, due elementi devono unirsi: un quadro normativo per incoraggiare le persone a fare la cosa giusta e i soldi per pagarla.

Il Connecticut sembra essere il primo a uscire dai blocchi. Ci sono molti stati che hanno leggi sui libri che dicono che non puoi usare AFFF e altri prodotti con PFAS in essi. Il problema è che non hanno fornito una struttura per consentire alle persone di capire quale sia il passo successivo.

Davvero non sai da dove verrà il business. Devi solo continuare a girare le rocce, mantenere la concentrazione e aiutare le altre persone a raggiungere i loro obiettivi. Così facendo, otteniamo il nostro.

Le persone vogliono aiutare. Se li aiuti, loro ti aiuteranno. E alla fine ti indirizzeranno al business se ne sono a conoscenza. Ecco cosa è successo lì.

È come piantare semi. Non si sa mai da dove verrà il frutto. Devi solo continuare a piantare.

TRS: Come è cambiata TRS da quando hai contribuito a fondare l'azienda nel 2000?

David: La risposta più semplice è che è passato da sole quattro persone a quasi 70, dalla fornitura di servizi negli Stati Uniti alla fornitura di servizi in Europa, Cina, Brasile e Canada.

Abbiamo anche ampliato il nostro portafoglio tecnologico. Abbiamo iniziato con la tecnologia di riscaldamento a sei fasi, ora chiamata riscaldamento a resistenza elettrica. Abbiamo aggiunto il riscaldamento a conduzione termica, l'estrazione potenziata del vapore, l'attenuazione del pennacchio potenziata dal calore e PerfluorAd.

Il nostro personale tecnico e operativo è di prim'ordine. Abbiamo appena completato un progetto PFAS in Alaska in inverno, dove abbiamo raggiunto una temperatura media del suolo di 418 gradi Celsius.

Anche se può sembrare banale, credo davvero che TRS sia una famiglia. Ci trattiamo con rispetto e gentilezza e ci aiutiamo a vicenda ad avere successo. Sono davvero grato che sia così. 

Circa quattro anni fa siamo diventati un'azienda al 100% di proprietà dei dipendenti. Le nostre persone sono diventate proprietarie dell'azienda, influenzando direttamente e beneficiando del nostro successo.

TRS: Come è cambiato il tuo ruolo in TRS?

David: Mi è stata data più libertà di concentrarmi sul mio più grande valore per l'azienda e sul mio più grande interesse, che è costruire una nuova divisione tecnologica per l'azienda, che è il trattamento PerfluorAd e PFAS.

Ho più libertà di farlo e di costruire relazioni che portino a un business in crescita. Ed è quello che mi piace davvero fare e quello in cui sono più bravo. Francamente, mi è stato fatto un regalo.

David Fleming, all'estrema destra, posa durante la giornata dimostrativa del TRS Group a
David Fleming, all'estrema destra, posa con i colleghi durante la giornata dimostrativa del TRS Group presso la base dell'aeronautica di Eielson a Fairbanks, Alaska, nell'autunno 2021. TRS ha eseguito la bonifica del PFAS in una riserva di terreno ex situ sulla base.

TRS: Di quale singola cosa sei stato più orgoglioso durante il tuo tempo in TRS?

David: Poche cose in realtà.

Uno dei motivi per cui sono entrato nel business ambientale è stato perché avevo la visione di poter interagire con tutte le discipline che fanno parte del settore, dal marketing e vendite, ingegneria, operazioni, contabilità, legale, leadership e gestione.

Fa parte della mia natura essere trasparenti ed etici. Le persone spesso pensano ai venditori in modo negativo. Tutti abbiamo avuto esperienze non molto positive con venditori di auto usate, in cui sei un po' costretto a fare qualcosa che non vuoi fare. Sapevo che potevo farlo diversamente. Ho avuto la fortuna di lavorare in una cultura in cui trattiamo i nostri clienti con rispetto. Diciamo loro le buone e le cattive notizie. Inoltre, facciamo quello che diciamo che faremo. Abbiamo grandi clienti che ci favoriscono con gli ordini per molti anni. È una delle cose di cui sono orgoglioso.

Un'altra cosa importante per me è aiutare il nostro personale a raggiungere i propri obiettivi e farlo in un modo che migliori la vita sul nostro pianeta e l'ambiente. È sempre stato un preside forte nella mia vita. 

TRS: Qual è l'aspetto più soddisfacente del tuo lavoro?

David: Supportare il nostro personale, creare un equilibrio tra lavoro e vita privata e concentrarci sul loro più alto valore per l'azienda e aiutarli a creare successo nell'azienda. Questo mi fa alzare dal letto la mattina. Supportare il nostro personale e supportare i nostri clienti per ottenere ciò che stanno cercando di ottenere e farlo in modo veritiero, aperto e trasparente.

TRS: Cosa ti ha attratto nel campo delle bonifiche ambientali?

David: Crescendo, ho praticato sport con mia madre e ho trascorso del tempo all'aria aperta con mio padre andando a caccia e a pesca. Da qualche parte lungo la linea mi sono interessato all'ambiente.

Ho lavorato nell'industria mineraria in Colorado, che è il più lontano possibile dalla salute ambientale. Generavamo tutti questi rifiuti e le persone si ammalavano lavorando nelle miniere.

L'ho fatto per un breve periodo di tempo, come diversi mesi, ma per qualche motivo ho dovuto sperimentarlo. E poi ho capito che non volevo farlo. Quindi, ho trovato un lavoro nel servizio forestale in Colorado. L'ho fatto per un paio d'anni, costruendo campeggi, saldando pozzi del fuoco e combattendo alcuni piccoli incendi. Lo amavo.

Ci sono stati dei lavori di costruzione che ho fatto dopo. E poi ho incontrato un ragazzo durante un viaggio in Irlanda con mia moglie e la sua famiglia e ha detto di aver insegnato ai suoi figli a usare il cervello o i muscoli. Ho capito che era esattamente quello che ho fatto. Ho provato i miei muscoli, ed è stato divertente in quel momento, ma ho capito che c'era qualcosa di più che potevo offrire.

Sono tornato a scuola e ho incontrato un ragazzo in un programma di tecnologia che stava andando alla Western Washington University. Mi consigliò di tornare al Community College per migliorare i miei voti e poi iscrivermi alla Western. Disse che avrei dovuto seguire tutte le lezioni di chimica che potevo sopportare e che se l'avessi fatto, avrei avuto la garanzia di trovare lavoro.

Ho finito per entrare nel programma ambientale con particolare attenzione alla chimica e alla tossicologia della fauna selvatica. Ricordo che le persone mi chiedevano perché stavo entrando in scienze ambientali invece di programmare i computer o qualcosa del genere. Stavo solo seguendo il mio cuore e spero che si unisca lungo la strada.

TRS: Cosa ti ha attratto nel campo dei programmi PFAS?

David: Questi composti sono ovunque: nell'aria, nell'acqua, nel cibo, nel suolo, nel nostro sangue e negli animali di tutto il mondo. Riparare PFAS è difficile. Sono attratto dalla sfida di ripulire una nuova classe di contaminanti. Voglio avere un impatto positivo sull'ambiente e sulla vita delle persone finché posso.

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Hai bisogno di una stima

Serve un preventivo?

Mettiti in contatto oggi